L' Ordine social

Seguici suFacebookTwitter

Cerca nel sito

Lo psicologo non rientra tra le categorie obbligate all’invio dei dati tramite il sistema Tessera Sanitaria

Con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate sono state rese note le modalità tecnico-operative per l’integrazione del Modello 730 precompilato con l’indicazione dei dati relativi alle spese sanitarie sostenute dai lavoratori dipendenti e dai pensionati.

Salvo ulteriori precisazioni ministeriali o modifiche normative, i soggetti interessati da questa novità sono:

  1. le ASL, aziende ospedaliere, istituti di ricovero e ogni altri presidio o struttura accreditata per l’erogazione di servizi sanitari;
  2. i medici chirurghi e gli odontoiatri iscritti all’Albo.

Ad oggi, sulla base di quanto previsto dal decreto legislativo n. 175/2014 e dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, gli Psicologi non sono soggetti all’obbligo di trasmissione dei dati tramite il Sistema Tessera Sanitaria.

Il dichiarante che vorrà detrarre fiscalmente le prestazioni psicologiche aventi carattere sanitario lo potrà fare successivamente integrando il Modello 730 precompilato con le spese sanitarie sostenute non inviate tramite l’apposito Sistema.

Fonti:
Enpap
Agenzia dell'Entrate

Commenti (0)

500 caratteri rimanenti

Cancel or