Il Tirocinio professionalizzante

Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2017

La legge sull’Ordinamento della professione di Psicologo n. 56 del 18 febbraio 1989 (art. 5) ed il successivo decreto Ministeriale del 13. 1. 1992 n. 239 (Regolamento recante norme sul tirocinio pratico post-Lauream) prevedono che all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di psicologo possano essere ammessi i laureati in Psicologia che abbiano svolto un tirocinio pratico.

Per gli studenti provenienti dall’Università degli Studi di Genova, il DISFOR – Dipartimento di Scienze della Formazione ha pubblicato sul proprio sito una sezione dedicata ai tirocini professionalizzanti, con riferimento al regolamento sottoscritto con l’Ordine degli Psicologi della Liguria).
Sul sito del DISFOR sono, inoltre, disponibili ulteriori informazioni per gli iscritti ai C.d.L. in Scienze e Tecniche Psicologiche e/o Psicologia.

Legge n. 56 del 18 febbraio 1989